L'economia politica

L'economia politica è la scienza sociale che studia l'attività e il comportamento dell'uomo, quando deve soddisfare dei bisogni che richiedono l'utilizzo di risorse scarse.

I bisogni di un uomo sono illimitati mentre le risorse utili a sua disposizione per soddisfarli sono limitate. Pertanto, ogni uomo deve decidere come impiegarle razionalmente per ottenere il massimo soddisfacimento dei suoi bisogni.
i bisogni illimitati

L'uomo deve gestire con razionalità le proprie risorse limitate per ottenere il massimo risultato possibile con il minimo sforzo.

Questo principio è detto principio del minimo mezzo.

Nota. E' anche conosciuto come principio del minimo sforzo o principio del tornaconto.

I bisogni economici e i beni economici

I bisogni che possono essere soddisfatti con l'utilizzo di risorse scarse, non disponibili a tutti, sono detti bisogni economici.

Nota. Soltanto i bisogni economici sono oggetto di studio dell'economica politica. Non tutti i bisogni umani. Ad esempio, i beni liberi ( es. respirare ) non sono bisogni economici perché non sono scarsi.
la soddisfazione dei bisogni umani

Le scienze economiche sono strettamente legate al concetto di scarsità.

Se un bene è abbondante, può essere goduto da tutti. Ad esempio, l'aria che respiriamo.

Viceversa, se è scarso rispetto ai bisogni, diventa oggetto di scambio tra gli uomini e acquisisce un valore economico ( prezzo di scambio ).

la differenza tra bene economico e bisogno economico

I beni che soddisfano i bisogni economici dell'uomo sono detti beni economici.

In senso generale, per beni economici si intendono sia i beni materiali che i servizi ( beni immateriali ).

Cosa significa economia politica?

La parola economia politica deriva da tre termini greci:

  • òikos significa casa
  • nòmos significa legge ( o regole )
  • pòlis significa città ( collettività )

Mettendo insieme queste parole si ottiene il significato di economia politica.

Unendo le parole òikos e nòmos ottengo la parola "economia".

òikos + nomos = eco + nomia

Quindi l'economia è un insieme di pratiche per la corretta gestione dei conti della casa secondo la definizione di okpedia.

Perché l'economia è limitata alla casa? Nell'antichità l'economia era soprattutto la gesitone del patrimonio di una famiglia, delle terre familiari e delle attività agricole. Quello che oggi chiamiamo economia domestica.

Perché si chiama economia politica?

Con la nascita dei primi stati nazionali, nel corso dell'alto medioevo, il patrimonio della famiglia reale iniziò a coincidere con quello dello Stato.

L'economia smise di essere considerata alla stregua dell'economia domestica, diventando un campo di studio più variegato dell'intera "polis".

pòlis = città

Per questo motivo si parla di economia politica.

L'aggettivo "politica" si ricollega alla "polis" ossia alla città, all'insieme di persone che compongono una comunità organizzata.

Nota. In conclusione, secondo la traduzione letterale l'economia politica è la legge della casa e dello Stato. In effetti, la disciplina studia il comportamento sia dell'individuo che della collettività.

Quali sono le discipline economiche?

L'economia politica è molto vasta e le discipline di studio specializzato sono molteplici.

In genere, lo studio economico è suddiviso in due grandi branche, la microeconomia e la macroeconomia.

  1. La microeconomia. Si occupa di studiare i fenomeni economici dal punto di vista del singolo operatore economico. Ad esempio, l'analisi della domanda di un consumatore o le scelte di prezzo di un'impresa.
  2. La macroeconomia. E' la parte dell'economia che analizza le grandezze aggregate dei fenomeni economici. Ad esempio, la domanda aggregata di tutti i soggetti economici, l'intervento dello Stato nell'economia, le caratteristiche del sistema economico, ecc.

Nota. Oltre queste due branche si annoverano diverse discipline specialistiche delle scienze economiche, come la politica economica e le scienze delle finanze, l'economia del lavoro e la storia del pensiero economico, la geografia economica e l'economia ambientale. La letteratura economica è molto vasta.



Per scrivere un commento

knowledge base